shopping-bag 0
Items : 0
Subtotal : 0,00
View Cart Check Out

News

Il presidente Ferrari consegna al Leon d’Oro il Trofeo Giancarlo Innocenti.

Nell’ambito del quarantacinquesimo Palio Calcistico dei Rioni pistoiesi, si è concluso il V Trofeo della Categoria Esordienti, dedicato al giornalista Giancarlo Innocenti. La vittoria è andata al Leon D’Oro, che in finale ha superato per 4-1 il Drago, con doppiette di Ballati e Di Vita, mentre per gli avversari ha segnato Capecchi su rigore. Il presidente della Pistoiese, Orazio Ferrari, ha premiato la squadra vincente, in compagnia della figlia di Giancarlo, Monica.
La manifestazione, che affonda le sue radici nel lontano 1953, prevede che i trofei delle varie categorie, siano intitolati a personaggi pistoiesi, prevalentemente a sportivi, collegati con le attività del “Luglio”. Giancarlo Innocenti, per non pochi lustri, ha seguito il Palio Calcistico, per conto di Tvl e dei giornali. Inoltre è stata una persona attenta e sensibile verso il calcio giovanile, di cui fu anche importante interprete. E va aggiunto che Innocenti ha pure un passato di allenatore del Rione Cervo Bianco, oltre la passione rionale per Porta Lucchese e il ruolo di addetto stampa del comitato cittadino, svolto negli anni ruggenti.
Era sempre presente a bordo campo, taccuino alla mano, a prendere appunti sulle gare, ma anche a dispensare le sue inimitabili battute o commenti sui giocatori impegnati nelle partite.
Il Palio dei Rioni, come detto, prevede che ogni singolo trofeo sia dedicato ad una personalità scomparsa. Gli altri trofei, attualmente, sono intestati: ad Attilio Gualandi quello degli allievi; a Marco Gasperini quello dei Giovanissimi. Chi vince due edizioni consecutive, si aggiudica definitivamente il trofeo e, nella successiva edizione, sarà scelto un nuovo nome. Per completezza ricordiamo che quest’anno, il Palio dei Seniores, non si è disputato, in quanto il medesimo ha cadenza biennale. L’ultimo, disputatosi nel 2018, fu intitolato a Brunero Tuci più noto come “Bruschino”, in occasione del ventennale della scomparsa. Come detto, alla cerimonia di consegna del trofeo “Giancarlo Innocenti”, hanno presenziato il presidente Ferrari, in omaggio anche alla vicinanza di Innocenti alla Pistoiese e la figlia del giornalista, Monica, oltre ad Alberto Tuci, responsabile principale della manifestazione e figlio di “Bruschino”, Gianfranco Zinanni, Ubaldo Gori e Roberto Boschi. Al Palio dei Rioni partecipano numerosi giocatori delle formazioni giovanili della U.S. Pistoiese 1921.
Nelle foto: il momento della premiazione e i festeggiamenti.