shopping-bag 0
Items : 0
Subtotal : 0,00
View Cart Check Out

News

Alle 18:30 al Garilli c’è Piacenza – Pistoiese. Segui la diretta

La Pistoiese torna al Garilli per affrontare il Piacenza, squadra in salute, seconda in classifica. Il terreno del Garilli, insidioso per la sua conformazione e per tradizione, aggiunge diffioltà al quasi priibitivo impegno di Luperini e compagni, senza contare che la punta di diamante dei padroni di casa è l’ex Franco Ferrari, la cui forza è ben nota agli arancioni. Detto ciò, la Pistoiese arriva all’appuntamento rinfrancata da due vittorie ed è pronta a vendere cara la pelle.
Piacenza: Fumagalli, Pergreffi, Bertoncini, Nicco, Ferrari, Corradi, Porcari, Marotta, Corsinelli, Barlocco, Terrani. A disp. Calore, Calzetta, Sylla, Cauz, Sestu, Corazza, Bachini, Perez. All. Franzini.
Pistoiese: Pagnini, El Kaouakibi, Cagnano, Dossena, Momentè, Regoli, Luperini, Fantacci, Forte, Picchi, Ceccarelli. A disp.: Meli, Terigi, Tartaglione, Piu, Vitiello, Cellini, Fanucchi, Romagnoli, Sallustio, Petermann, Llamas. All. Asta.
La giornata è estiva, il terreno del Garilli si presenta con due vistosi rattoppi di color verde scuro, nel tentativo di neutralizzare il “fungo” che ne mina la qualità.
Diversamente da quanto dichiarato, Sestu inizia dalla panchina.
Minuto di silenzio per Renato Cipollini.
Partiti!
4′ Terrani calcia e la Pistoiese si salva in angolo.
Piacenza e Pistoiese giocano con il 4-3-3. Pistoiese in tenuta bianca, Piacenza in rosso.
9′ rigore non concesso alla Pistoiese per atterramento di Picchi ad opera di Bertoncini.
11′ prova Ferrari con un gran tiro che sfiora la traversa.
20′ Nicco fuori largo.
Ammonito Momentè, per proteste. 21′
24′ Ferrari per Terrani contrato all’ultimo.
L’ex arancione uomo squadra.
27′ ammonito Forte per gioco falloso.
36′ Terrani entra in area ed impegna Pagnini in un bella parata.
Il primo tempo si conclude a reti bianche. La Pistoiese gioca una gara intelligente, commettendo pochi errori e provando anche a pungere. Il Piacenza si confeerma squadra quadrata e pericolosa. Con Terrani e Ferrari vere spine nel fianco. Nella Pistoiese nessuna individualità si mette particolarmente in luce perchè gli arancioni giocano di squadra.
SECONDO TENPO
Ammonito Porcari. 12′.
15′ artiglieria in campo: Sestu e Di Molfetta fuori Nicco e Terrani.
18′ da un retropassaggio di Ceccarelli per Pagnini recupera Sestu che dà a Di Molfetta. Para Pagnini.
21′ Ferrari di poco fuori di test.
22′ fuori Forte e Momentè dentro Fanucchi e Piu.
28 fuori Barlocco dentro Cauz.
30′ il Piacenza spinge, la Pistoiese si abbassa. Arriva il decimo angolo.
33′ Ferrari prepotente entra in area e ci vuole tutta la difesa per fermarlo.
34′ entra Petermann esce Picchi.
37′ punizione conquistata da Cagnano sulla trequarti. Senza esito di Petermann.
Osanna per Perez che entra per Marotta. 40′
41′ entra Terigi esce Fantacci.
43′ Corsinelli vince due rimpalli in area. Alla fine chiude la difesa.
Tre minuti di recupero.
92′ Pagnini sbaglia l’uscita. Di Molfetta è atterrato da Cagnano. Rigore. Ferrari trasforma.
Tutti a casa. Per l’ennesima volta questo Stadio si rivela una vera jattura.