shopping-bag 0
Items : 0
Subtotal : 0,00
View Cart Check Out

News

Ferrari: “finisce il rapporto con Pinzani, ma non la stima e riconoscenza”


Il direttore dell’Area Tecnica, Raffaele Pinzani.

Non proseguirà il rapporto di lavoro tra la Us Pistoiese 1921 ed il direttore dell’area tacnica, Raffaele Pinzani. È stato il presidente del sodalizio, Orazio Ferrari, ad annunciarlo agli organi di informazione, nel corso della sua prima conferenza stampa dopo la conclusione del campionato. Ferrari ha inteso, per prima cosa, esprimere riconoscenza e stima verso il dirigente, che ha definito: “persona di grandissima qualità e competenza”. “Pinzani – ha dichiarato Ferrari – paga anche per i problemi scaturiti da un difficile inizio di stagione. L’intensa e proficua attività da lui svolta al mercato di dicembre, purtroppo non è risultata sufficiente a raddrizzare la situazione. A malincuore e con sofferenza abbiamo perciò deciso di non proseguire il rapporto di lavoro. Eppure riconosciamo a Pinzani che, anche grazie alla sua opera ed impegno quotidiano, alla sua grande dedizione, la Pistoiese ha ottenuto comunque la permanenza in categoria senza passare dai play out”. Il presidente ha inoltre tenuto a far sapere che tra la Società arancione e Pinzani si è trattato di un “arrivederci molto cordiale”. Chiusa la doverosa ed importante premessa, riguardo l’interruzione del rapporto con Pinzani, dopo una sola stagione, il presidente orange ha dichiarato che la Società sta dedicando adesso molte energie per individuare la figura del nuovo direttore sportivo. “Ce la stiamo mettendo tutta – ha dichiarato il numero uno della Pistoiese – per di ripagare i tifosi dopo un campionato tanto sofferto, sul quale gravano pesantemente le numerose sconfitte subite in casa. Crediamo molto nel lavoro che portiamo avanti e vogliamo a tutti i costi riscattarci, dopo una annata al di sotto delle aspettative”. Nel corso dell’incontro con la stampa, il presidente ha precisato che dalla nomina del nuovo direttore scaturiranno a cascata tutte le scelte riguardo la struttura tecnica e la costruzione della nuova squadra. Ferrari ha anche precisato che l’orientamento di non continuare l’esperienza con mister Asta, pure lui protagonista di un’annata difficile, in cui, in ogni caso, ha profuso il massimo impegno e professionalità: “si è determinato con la decisione del tecnico di non lasciare alla Società il tempo necessario ad assumere i propri orientamenti”. In chiusura di conferenza, il massimo esponente arancione, ha illustrato la situazione dello Stadio Comunale “Melani”: “posso assicurarvi – ha detto – che la Pistoiese ha adempiuto a tutto quanto di propria competenza. Attendiamo con fiducia che siano attuati gli interventi già finanziati dal Comune, in particolare i lavori inerenti la staticità sismica e l’installazione delle nuove sedute della tribuna ovest, mentre vi informo che l’amministrazione ha istituito la gara per la perizia relativa agli interventi da attuarsi in Curva Nord”.