shopping-bag 0
Items : 0
Subtotal : 0,00
View Cart Check Out

News

La sostenibilità del pallone. Pistoia risponde presente!

Si è tenuto a Bologna lo scorso 25 Marzo, un incontro di lavoro, promosso dalla Lega Pro, dal titolo: “Il pallone d’Italia, sottotitolo: “la sostenibilità della partita di calcio in sei tappe”. Erano presenti i massimi rappresentanti delle società di serie “C” della Toscana e dell’Emilia Romagna. Per la US Pistoiese 1921, è intervento il Presidente Orazio Ferrari.

Il presidente della Pistoiese, Orazio Ferrari, a destra, in compagnia del presidente Figc, Gabriele Gravina (foto d’archivio).
Al workshop pomeridiano sono stati istituiti quattro tavoli di lavoro su pecise tematiche, su come “Lavorare una partita di pallone”, cui per la Pistoiese hanno partecipato lo SLO, Gabriele Turelli e il responsabile della Sicurezza, Massimo Melani.

Gabriele Turelli

Massimo Melani

Sappiamo quanti e quali siano i problemi che affliggono lo Stadio “Melani”, eppure all’iniziativa bolognese, tesa a migliorare anche in prospettiva futura l’accoglienza dei tifosi in uno stadio moderno, funzionale e accogliente, la delegazione pistoiese era la più numerosa. All’incontro ha preso parte la Questura, con il Capo di Gabinetto, Paolo Cutolo, il Vicario del Questore, Giampaolo Patruno, il capitano Steven Noccioletti, del Comando di Pistoia dell’Arma dei Carabinieri, l’assessore Gabriele Magni del Comune di Pistoia. Una partecipazione qualificata, che lascia ben sperare riguardo l’impegno delle istituzioni. Inoltre svela la volontà della Società di tenere alta l’attenzione, affinche si possa risolvere il problema “stadio”. Tutto senza trascurare l’impegno a programmare lo sviluppo della sua struttura organizzativa.