shopping-bag 0
Items : 0
Subtotal : 0,00
View Cart Check Out

News

Pistoiese – Arezzo. Cronaca live.

Tra poco scendono in campo Pistoiese e Arezzo. Seguite qui la diretta testuale.
PISTOIESE (3-5-2): Romagnoli; Dossena, Ceccarelli, Terigi; Regoli, Petermann, Tartaglione, Luperini (Cap.), Cagnano; Piu, Momenté. A disposizione: Meli, Vitiello, Cellini, Fanucchi, Sallustio, Sgrilletti, Pagnini, Forte, Llamas, Picchi. Allenatore: Asta.

AREZZO: Pelagotti; Buglio, Pelegatti, Foglia, Brunori, Cutolo, Serrotti, Basit, Luciani, Sala, Borghini. A disposizione: Bertozzi, Zappella, Sereni, Zini, Remedi, Persano, Benucci, Rolando, Burzigotti, Pinto, Tassi, Belloni. Allenatore: Dal Canto.

ARBITRO: Pascarella di Nocera Inferiore, coadiuvato da Giorgi di Legnano e Tinello di Rovigo.
PARTITI!
Pistoiese con la coppia di attacco Momentè – Piu, vista poche volte, ma di grandissime potenzialità.
L’Arezzo parte a mille all’ora e schiaccia la Pistoiese.
3′ Borghini segna su azione susseguente a calcio d’angolo di Cutulo, al termine di un batti e ribatti. 0-1
4′ Pistoiese pericolosissima. Cross di Tartaglione controcross di Regoli. Testa di Piu fuori.
Azione che meritava miglior fortuna. Arezzo premiato da un inizio veemente.
17′ la Pistoiese tenta di reagire, ma ovviamente pesa come un mecigno il goal subito a freddo. Ci si attende una reazione d’orgoglio della squadra, che troppe volte ha lasciato quest’anno la posta alle aversarie di turno.
16′ gran cross di Cagnano e Momentè non resce a deviare di testa.
17′ Su una incertezza difensiva esce a valanga Romagnoli che respinge, riprende Cutolo e sfiora l’eurogoal.
26′ Tartaglione lancia Momentè che entra in area e crossa morbido per Luperini che di testa mette fuori.
30′ Petermann prova dalla distanza. Facile per Pelagotti.
31′ Cross di Momentè su servizio di Tartaglione, Luperini a centro area non riesce ad avere di testa il giusto impatto e manda alto. Ghiotta palla goal e azione importante.
35′ Gran cross Regoli. Luperini cerca la deviazione acrobatica, ma non la trova.
37′ Serrotti prova il tiro dalla distanza. Fuori di poco.
SECONDO TEMPO
46′ Llamas per Terigi.
10″ Brunori raddoppia. E’ davvero eccessiva la facilità con la quale l’attaccante si libera al tiro dopo una azione personale.
Tre cambi nella Pistoiese: fuori Tartaglione, Luperini e Piu, Fanucchi, Vitiello, Forte.
Mister Asta prova a dare la scossa alla squadra.
20′ Rolando per Cutolo.
26′ Terza rete dell’Arezzo. Rolando sulla fascia sinistra affonda nella difesa arancione e depone in rete. Purtropppo un passivo eccessivo, ma la prestazione della Pistoiese è stata sicuramente insufficiente.
30′ Belloni e Zappella in campo per l’Arezzo per Luciani e Serrotti.
34′ esce Petermann entra Picchi.
36′ Benucci per Basit.
37′ Punizione dai venti metri di Momentè alto.
42′ ammonitro Vitiello.
Quattro minuti di recupero.
Finisce la gara e il campionato. La Pistoiese subisce purtroppo l’undicesima sconfitta casalinga. In un campionato dalle mille sfaccettature e comunque deludente, chiude al quindicesicesimo posto. Si conclude con una salvezza ottenuta in anticipo e non pochi rimpianti per i tanti punti lasciati per strada.

Tabellino:
PISTOIESE – Romagnoli, Cagnano, Terigi (Llamas 46′), Dossena, Tartaglione ((Vitiello 58′), Piu (Fanucchi 58′), Momentè, Regoli (Forte 58′), Luperini, Petermann, Ceccarelli. A disposizione: Meli, Sallustio, Sgrilletti, Pagnini, Picchi. Allenatore: Antonino Asta
AREZZO – Pelagotti, Buglio, Pelegatti, Foglia, Brunori, Cutolo (Rolando 65′), Serrotti (Belloni 73′) Abdallah (Benucci 81′), Luciani (Zappella 73′), Sala, Borghini. A disposizione: Bertozzi, Sereni, Zini, Remedi, Persano, Burzigotti, Pinto, Tassi. Allenatore; Alessandro Dal Canto

Arbitro: Mattia Pascarella di Nocera Inferiore (Giorgi e Tinello).

Reti: Borghini (A) 3′, Brunori (A) 46′, Rolando (A) 69′,

Note: Spettatori 915 di cui 407 ospiti. Angoli: 3-2 per l’Arezzo. Falli subiti 13-10 per la Pistoiese. Rec. 2+4′. Ammoniti Basit al 66′ e Vitiello all’88’.