shopping-bag 0
Items : 0
Subtotal : 0,00
View Cart Check Out

News

Pistoiese – Piacenza, Stadio “Melani”: seguite qui la diretta testuale

Tra un’ora inizia la gara. Le squadre scendono in campo nelle seguenti formazioni: Pistoiese: Zaccagno, Surraco, Rossini, Ferrari, Zappa, Regoli, Quaranta, Mulas, Luperini, Nossa, Minardi. In panchina: Biagini Tartaglione, Eleuteri, Vrioni, Boggian, Zullo, Sanna, Dosio, Sadotti, De Cenco. All. Indiani. Piacenza: Fumagalli, Mora, Masciangelo, Silva, Nobile, Romero, Della Latta, Bertoncini, Sarsi Puttini, Segre, Scaccabarozzi. In panchine: Croscione, Lanzano, Ferri, Corazza, Bini, Carollo, Masullo, Castelana, Zecca. All. Franzini.
Ecco la nota:
FORMAZIONI UFFICIALI PISTOIESE – PIACENZA
Il Piacenza ritrova dopo due giornate il bomber Romero, la cui assenza potrebbe aver inciso sulla flessione di risultati assusati proprio nelle ultime due giornate, da cui è scaturito un solo punto, con la sconfitta a Gorgonzola e il pari interno con la Carrarese. Stesso bottino nelle due giornate che precedono in turno in corso anche per la Pistoiese, che ha perso in casa con il Siena e pareggiato a Viterbo. La sensazione è che sarà una bella partita, tra due squadre le cui potenzialità sembrano maggiori rispetto a ciò che racconta la classifica. Il Piacenza deve rinunciare a qualche pedina a centrocampo, tra cui l’ex arancione Pederzoli. La pesantissima assenza, sempre nell’area nevralgica è, per la Pistoiese, quella dello squalificato Hamlili. Si gioca al calar della sera, con non molte presenze sugli spalti (circa 1.100) e la presenza della tifoseria ospite, quantificabile in una sessantina di persone. Il terreno è verdissimo ed in perfette condizioni. Fascia di capitano con la casacca della Pistoiese per Luperini. I locali giocano in maglia arancione e calzoncini bianchi; il Piacenza in tenuta bianca e calzoncini rossi.
Partiti.
Piacenza cerca la partenza lanciata, ma la Pistoiese appare pronta a ripartire.
Subito due punizioni dalla trequarti e un angolo per il Piacenza nei primi tre minuti.
4′ infortunio muscolare a Rossini, che però prova a non uscire.
6′ Surraco conquista una punizione alla trequarti, da cui scaturisce il primo angolo arancione.
8′ Rossini non ce la fa. Entra al suo posto Zullo.
10′ Bella azione di Surraco e Ferrari, ma la difesa sbroglia.
11′ Gran tiro di Regoli da fuori area, il portiere Fumagalli salva.
12′ Nobile sfugge a Quaranta ma sul pericoloso cross salva Zullo in angolo.
16′ Pistoiese vicinissima al goal con Ferrari che di testa devia un cross di Mulas. Miracolo del portiere!
Ottima Pistoiese, che attacca e il Piacenza si difende per provare a ripartire in contropiede.
27′ Doppia occasione per la Pistoiese su azione conseguente a calcio d’angolo. Con colpo di testa finale di Ferrari fuori.
29′ Pistoiese con un Surraco incontenibile conquista una punizione da trenta metri. Batte Zappa a giro. Il portiere para facilmente.
31′ Zappa ancora pericoloso su punizione. Vola Fumagalli in angolo.
32′ Su testa di Zullo il Piacenza si salva sulla linea. La Pistoiese meriterebbe il vantaggio.
34′ da un cross dalla destra il Piacenza impensierisce la Pistoiese, ma Masciangelo fallisce la deviazione da due passi.
37′ su calcio d’angolo Romero di testa alto.
39′ GOOOOOOOOOOKOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOlllllllllll!!!!!!! Ferrari con un tiro micidiale!!!!! L’attaccante di prima intenzione supera il portiere con un missile terra aria implecabile. Vantaggio meritato.
45’Piacenza pericoloso con Masciangelo, che calcia di un niente alto.
Finisce il Primo Tempo. Pistoiese avanti per 1-0. Decisivo Ferrari.
Giusto parziale.
SECONDO TEMPO.
1′ Subito al tiro Luperini. Para il portiere.
48′ da uno scambio a mille all’ora tra Surraco e Regoli, l’uruguaiano calcia fuori di poco.
51′ Pistoiese gioca un gran calcio ed orchestra azioni importanti e di squadra.
52′ Minardi da fuori area calcia con violenza. Il portiere con un gran riflesso tiene in piedi la sua squadra e il risultato in bilico. L’1-0 è un risultato assolutamente bugiardo!
55′ da Surraco a Luperini. Altissimo!
56′ reazione Piacenza e in contropiede con Romero si rende pericolosa. Alle stelle!
59′ Il Piacenza non ci sta a perdere e attacca.
60′ E arriva il pareggio. Su un calcio d’angolo. Pareggia Silva su servizio di Maesciangelo: colpo di testa nell’area piccola. Tutto da rifare.
63′ Ammonito Della Latta.
64′ Regoli di testa alto sopra la traversa.
65′ Nobile da due passi calcia fuori. Pericolo scampato per gli arancioni.
67′ Surraco calcia un gran fendente. Portiere para.
68′ Gran tiro di Zappa. Fuori di un niente!
69′ Entra De Cenco, esce Mulas per infortunio.
70′ Cross di Zappa testa di De Cenco rimpallata fortunosamente. L’azione è partita da Ferrari che ha governato uno splendido pallone a centrocampo, per Surraco, cross e testa di De Cenco. L’impatto di Di Cenco con la gara è molto positivo.
74′ Bini per Sardi, infortunato.
75′ Luperini da due passi miracolo del portiere. In angolo.
Ma sull’angolo è Luperini su assist di Zappa e “velo” di De Cenco, che raddoppia!!!! 2-1.
80′ Gran parata di Zaccagno su conclusione improvvisa.
83′ cross di Eleuteri, sforbiciata di Ferrari. Fuori.
84′ Splendida azione di Minardi. Il Piacenza si salva in angolo.
86′ Masciangelo, migliore dei suoi, è fermato da un grande Regoli, in un contropiede travolgente.
Entrano Zecca e Ferri nel Piacenza. Escono Nobile e Segre.
89′ Paratona di Zaccagno su conclusione da lontano.
Dopo cinque minuti (quattro di recupero) di lotta assoluta, la Pistoiese conquista una vittoria splendida, fatta di classe, combattività e sofferenza. Il Piacenza ha dimostrato di essere una grande squadra e ciò accresce il valore di questo meraviglioso successo orange!!!! Ovazione al Melani per la Pistoiese!
TABELLINO
PISTOIESE (4-4-1-1): Zaccagno; Mulas (70′ De Cenco), Rossini (9′ Zullo), Nossa, Quaranta; Regoli, Minardi, Luperini, Zappa (81′ Eleuteri); Surraco; Ferrari. A disp: Biagini, Tartaglione, Vrioni, Boggian, Sanna, Dosio, Sadotti. All.: Indiani

PIACENZA (4-3-1-2): Fumagalli; Mora, Silva, Bertoncini (78′ Corazza), Masciangelo; Segre (86′ Ferri), Della Latta, Sarzi Puttini (74′ Bini); Scaccabarozzi; Romero, Nobile (86′ Zecca). A disp: Criscione, Lanzano, Ferri, Bini, Carollo, Masullo, Castellana, Zecca.

ARBITRO: Nicoletti di Catanzaro
RETI: 40′ Ferrari, 60′ Silva, 77′ Luperini
SPETTATORI: 1014, incasso circa 8.000 euro.