News

Pistoiese – Pontedera: segui qui la sfida in tempo reale

Tra un’ora scendono in campo Pistoiese e Pontedera, in un derby che si annuncia appassionante. La Pistoiese disputa la terza gara consecutiva in casa, dato che nel turno precendente a Lucca non si è giocato. Il Pontedera ha invece affrontato martedì la semifinale di Coppa Italia, da cui è stata estromessa per mano dell’Alessandria. Sulla panchina degli ospiti sede l’ex arancione Maraia, che per anni è stato il secondo dell’alenatore arancione Indiani, che affronta anch’egli da ex questa sfida. Nel Pontedera assenti per squalifica, Caponi e Maritato. Nelle fila arancioni due defezioni: Mulas e Rafati. Indiani, che recupera Alberto Picchi, presenta il tandem di attacco Ferrari-Vrioni, che non si vedeva in campo dalla gara di Cuneo, quando il primo fu espulso dopo soli ventitre minuti sul punteggio di 0-3 per la Pistoiese. Il terreno di gioco ha tenuto perfettamente, ma appare scivoloso. Formazioni: Pistoiese: Zaccagno, Terigi, Priola, Picchi, Vrioni, Ferrari, Regoli, Quaranta, Luperini, Hamlili, Minardi. Pontedera: Contini, Tofanari, Risaliti, Spinozzi, Grassi, Raffini, Corsinelli, Gargiulo, Frare, Posocco, Rossini.

Ore 20:28. Le squadre sono sul terreno di gioco. Pubblico non numeroso. Un minuto di raccoglimento per Davide Astori.

PARTITI!

2′ Minardi è fermato in angolo. Inizio arrembante della Pistoiese.

4′ Brivido in area orange: Posocco prende di testa il palo. Sulla ribattuta segna. L’arbitro annulla per un fallo in area commesso dall’attaccante.

8′ Contini manda in angolo una conclusione di Regoli.

12′ Punizione di Grassi al lato.

17′ Vantaggio arancione. Picchi contrasta una ripartenza e ruba palla, serve Vrioni che gli restituisce la sfera, l’ex Empoli crossa per Minardi che insacca con un tiro a fil di palo.

24′ arrembante Pistoiese che con Ferrari su assist di Vrioni sfiora il palo di testa.

26′ con un gran tacco di Ferrari lancia Luperini che è atterrato al limite. La punizione di Ferrari è deviata in angolo.

28′ Raddoppio arancione con Ferrari. Di testa, al termine di una azione magistrale. Angolo di Hamlili, testa di Regoli, miracolo del portiere, arriva come un falco Ferrari che insacca.

La Pistoiese ha disputato questa prima mezzora in modo magistrale. Il Pontedera non è stato a guardare ed è squadra viva.

36′ terza rete arancione, Hamlili ruba palla a centrocampo, appoggia a Ferrari, che serve l’accorrente Picchi, che insacca.

Il triplice vantaggio ci sta tutto, basti pensare che la Pistoiese ha calciato cinque angoli contro i due del Pontedera. Nelle fila del Pontedera ammonito Tofanari.

Un minuto di recupero.

La prima frazione si conclude con il risultato di 3-0 per gli arancioni. Tutte le marcature sotto la Nord.

SECONDO TEMPO

46′ Borri per Tofanari nel Pontedera.

54′ Corsinelli di testa manda di poco al lato. Il Pontedera attacca con molta convinzione.

Tre sostituzioni nella Pistoiese: escono Picchi per Surraco, Vrioni per Papini, Luperini per Nardini. 61′

Ammonito Borri.

64′ Ferrari lanciato a rete da un assist di Surraco non controlla a dovere la palla e fallisce una ghiotta occasione.

Esce Pinzauti entra Raffini. 66′

72′ esce Ferrari entra De Cenco.

76′ Gran tiro di Regoli su perfetto cross di Nardini. Contini si salva in tuffo mettendo in angolo.

78′ entra Benericetti esce Grassi.

Ammonito Spinozzi.

83′ gran botta di Regoli da fuori area e palla che sfila non di molto fuori.

Ammonito Nardini.

85′ Esce Hamlili, entra Dosio, al debutto stagionale.

90′ Esce Gargiulo entra Borgioli.

La Pistoiese coglie una bellissima vittoria, tutto il Melani si alza in piedi ad applaudire!!!!!! Torna ad echeggiare l’inno arancione del Maestro Marino Menichini! E sabato c’è il derby contro il Prato.

Tabellino.

PISTOIESE (3-5-2): Zaccagno, Terigi, Priola, Quaranta, Regoli, Minardi, Luperini (61′ Nardini), Hamlili (86′ Dosio), Picchi (61′ Surraco), Vrioni (61′ Papini), Ferrari (73′ De Cenco). A disposizione: Biagini, Tartaglione, Zappa, Zullo, Sanna, Nossa, Cauterucci, Cerretelli, Nardini. Allenatore: Paolo Indiani

PONTEDERA (3-5-2): Contini, Frare, Rossini, Risaliti, Tofanari (46′ Borri), Spinozzi, Corsinelli, Gargiulo (90′ Borgioli), Posocco, Grassi (79′ Benericetti), Raffini (66′ Pinzauti). A disposizione: Biggeri, Marinca, Romiti, Ferrari, Paolini, Cavalli. Allenatore: Ivan Maraia

Arbitro: Ermanno Feliciani di Teramo (assistenti: Rosario Caso di Nocera Inferiore e Stefano Montagnani di Salerno).

Marcatori: 18′ Minardi, 28′ Ferrari, 35′ Picchi

Spettatori: 801, incasso € 6000.

Angoli: 7-8 per il Pontedera.

Ammoniti: Nardini della Pistoiese, Tofanari, Spinozzi e Borri del Pontedera.

Recuperi: 1′ e 4′