shopping-bag 0
Items : 0
Subtotal : 0,00
View Cart Check Out

News

Tutto pronto in casa arancione per affrontare il Pisa

Vigilia intensa, quella di oggi, per la Pistoiese, in vista del derby di domani all’Arena Garibaldi, contro il Pisa. Ad inizio mattinata c’è stata la presentazione ufficiale, a cura del presidente Orazio Ferrari, di Matteo Momentè, in ordine di tempo, l’ultimo giocatore messo a disposizione di mister Asta dalla Società.

La stretta di mano tra Matteo Momentè ed il presidente Orazio Ferrari (ph Emiliano Nesti, ReportSport.it)

Momentè, esperto attaccante (classe 1987) è giunto in arancione proveniente dalla Virtus Vecomp Verona, società con la quale aveva rescisso il contratto, dopo aver disputato in terra veneta 13 partite condite da tre reti. Una scelta che il giocatore motiva con “la consapevolezza di approdare in un team solido ed un ambiente ideale per giocare al calcio. Quando si ha questa età – ha dichiarato Momentè – è più che mai necessario ponderare bene le scelte, che sono anche di vita (ha fatto cenno alla compagna che lo segue nei suoi spostamenti. Ndc). Anche la decisione di rescindere era stata in questa ottica, perchè mi consentiva di operare una scelta con più tempo a disposizione. Ho deciso perciò che la Pistoiese fosse la destinazione giusta, pur avendo ricevuto altre offerte”. L’attaccante è apparso determinato e viglioso di mettersi a disposizione, dichiarandosi pronto a giocare, anche da subito: “nella posizione e con le funzioni che il mister vorrà affidarmi, essendo in grado di ricoprire tutti i ruoli in attacco”. Il presidente Ferrari, nella sua introduzione, ha voluto spiegare i motivi dell’ingaggio di Monentè, partendo dalla nota introduttiva inerente il bollettino sanitario di Emanuele Rovini, letto in premessa ai presenti, e oggetto di comunicazione separata. “Preso atto ad inizio settimana – ha dichiarato Ferrari – della perdurante indisponibilità del forte attaccante di proprietà dell’Udinese – che aspettiamo di rivedere presto in campo, ed al quale rivolgiamo gli auguri di pronta guarigione – siamo immediatamente andati su Momentè, ovvero la prima scelta. Si tratta infatti – ha sottolineato il numero uno di Via dello Stadio – di una soluzione già attentamente valutata. Siamo onorati per questa scelta e dalla soddisfazione del giocatore, tanto che abbiamo già comunemente stabilito che ci potrà essere un prolungamento del contratto”.
Dopo la presentazione si è tenuta la conferenza stampa pregara di mister Asta, concentratissimo sulla partita, come tutti i giocatori. “Valuterò nella rifinitura del pomeriggio – ha detto il mister – la formazione da mandare in campo, avendo adesso un ampio ventaglio di soluzioni tattiche e di uomini in cui scegliere. Tutti i giocatori sono a disposizione, compreso Fanucchi che avuto l’influenza, ma che si è già da ieri unito ai compagni”.
Al termine dell’allemento l’allenatore aracione ha diramato l’elenco dei convocati per la gara di domani a Pisa (fischio di inizio ore 18:30):
PORTIERI: 1. Gabriel Meli (99), 22. Jacopo Pagnini (97), 12. Andrea Romagnoli (99)
DIFENSORI: 4. Leonardo Terigi (91), 25. Andrés Llamas Acuña (98), 2. Hamza El Kaouakibi (98), 5. Alberto Dossena (98), 32. Luca Ceccarelli (83), 3. Andrea Cagnano (98). 14. Paolo Regoli (91), 19. Nikola Pejović (98);
CENTROCAMPISTI: 6. Antonio Tartaglione (98), 29. Alberto Picchi (97), 8. Leandro Vitiello (85), 21. Tommaso Fantacci (97), 17. Gregorio Luperini (94), 23. Davide Petermann (94)
ATTACCANTI:
9. Marco Cellini (81),10. Iacopo Fanucchi (81), 24. Riccardo Forte (99), 18. Alessio Sallustio (97), 7. Alessandro Piu (96), 11. Matteo Momentè (87).