shopping-bag 0
Items : 0
Subtotal : 0,00
View Cart Check Out

News

Roberto Maltinti, uomo oltre lo sport

Ciao Roberto. Verrebbe spontaneo dirti così. Ci risponderesti ciao, aggiungendo qualcosa per sdrammatizzare. Qualcosa per rifletterci, ma con il sorriso sulle labbra. Ci avresti parlato subito di cose serie: la palla, in tutte le sue accezioni.
Ha dato tanto Robertone, e tanto avrebbe ancora potuto dare per lo sport e per la società, se questa triste notte non se ne fosse andato. Uomo vero come pochi. Ci ha lasciati all’improvviso. È, resta, un amico autentico, Roberto Maltinti. Un amico di tanti, non di tutti, perchè non è giusto esserlo. Un amico dello sport. In tutte le sfumature! Non basterebbero lo stadio e il palazzetto insieme, per accogliere tutti quelli che vorrebbero oggi abbracciarlo. Piangiamo in silenzio. Piangiamo il presidente Maltinti, che quindici giorni fa ci fece l’onore di essere in tribuna a seguire il debutto della Pistoiese. Mai si era staccato quel filo arancione, per uno come lui, che aveva portato questi colori dai dilettanti alla serie B. Mai si staccherà da ogni cuore, sia esso arancione, biancorosso o di tutti i colori che ha amato.
Ed ecco il personale ricordo di Roberto Maltinti, da parte del presidente arancione Orazio Ferrari:
“Una persona e uno sportivo di grande valore, una guida e un maestro, un uomo vero e sincero. Presidente e tifoso proprio come me. Ha insegnato a tutti come si faccia a gettare sempre il cuore oltre l’ostacolo, anche nei momenti difficili. Perdiamo l’uomo, ma non l’insegnamento che lascia in eredità: amare lo sport, essere ambiziosi per puntare in alto, ma tenendo sempre i piedi in terra. Lo ringraziamo di cuore per l’immenso contributo che ha dato a tutti noi”.
Per tutti coloro che vorranno rendere omaggio a Roberto Maltinti, la salma sarà esposta alle Cappelle del Commiato della Misericordia fino a mercoledì, quando alle ore 10:00 sarà celebrata la Santa Messa nella Chiesa di San Francesco a Pistoia.