shopping-bag 0
Items : 0
Subtotal : 0,00
View Cart Check Out

News

Ti presento una squadra: i 2009

Sono ancora bambini, ma già con tanta passione. Basta vedere con quale impegno si allenano. Parliamo dei 2009, guidati da tecnici appassionati: Bartolini e Pucciarelli. Quest’ultimo ha avuto un’attività da giocatore fino alla categoria Eccellenza. Prima vera esperienza da allenatore nella Pistoiese, conseguendo il patentino da allenatore UEFA C presso la FIGC. Quattro anni ha svolto il ruolo di Osservatore per Prima squadra e Settore Giovanile e Team Manager della Prima Squadra fino alla Stagione 2017/18.
Queste le sue dichiarazioni:’’Ringrazio il Responsabile della Scuola Calcio Baragli che mi ha dato la possibilità di intraprendere questo percorso nel settore giovanile, cercheró di portare la mia esperienza da addetto ai lavori nel calcio al servizio di questi bambini che mi auguro possano intraprendere un percorso di crescita a livello tecnico ma soprattutto comportamentale e di vita, che gli permetterà di mettere le basi per andare avanti nel mondo del calcio.’’
Bartolini vanta due anni come mental coach serie A femminile calcio a 5,
Mental coach sportivo sia sul collettivo che sul singolo (tennis-boxe-calcio-golf); due anni istruttore nei dilettanti a Meliseti. Coaching di formazione due anni in aziende Roma – Emilia Romagna. “Sono istruttore dell’under10 della Pistoiese – dichiara – ed è il primo anno per me, entusiasta di poter collaborare a questo nuovo progetto riguardante tutto il settore giovanile qua a Pistoia. La nostra idea di calcio è la costruzione a 360’ del ragazzo specialmente da questa età, perseveriamo le altissime intensità, proponendo constantemente la tecnica in tutte le sue evoluzioni. L’obiettivo di quest’anno per questa categoria è quello di immettere, soprattutto “mentalmente” oltre all’aspetto fisico-tecnico-motorio la constanza, il sacrificio e l’attenzione massima in tutto quello che affronteremo e dovranno affrontare in futuro. Dico sempre ai miei ragazzi, ed è un motto che li accompagnerà sempre nel suo percorso di crescita:
“Il risultato finale è solo ed esclusivamente la conseguenza del lavoro svolto in settimana con la voglia di superare sempre i propri limiti”
ROSA