shopping-bag 0
Items : 0
Subtotal : 0,00
View Cart Check Out

News

Un compleanno colorato di Arancione

Il 97^ compleanno della Pistoiese sarà ricordato sicuramente come quello durato più a lungo. La società infatti ha voluto dar vita a una lunga serie di iniziative per prepararsi al meglio al centenario del 2021. Tutto è partito due settimane fa con la conferenza stampa di presentazione degli eventi in programma e la consegna di piantine, bandiere e locandine ai commercianti del centro storico; poi sabato 21 la Pistoiese ha pareggiato con cuore e orgoglio in casa della Carrarese conquistando un punto d’oro per morale e classifica. Quindi siamo entrati nella settimana della gara casalinga, con le vie del centro cittadino sempre più colorate e festose e con altri appuntamenti che precedevano la sfida interna con l’Alessandria. Giovedì infatti è stata la volta di un suggestivo Amarcord arancione in compagnia di Sergio Borgo, ex capitano della Pistoiese, davanti al quale si è presentata la stampa locale per conoscere aneddoti e retroscena di un calcio ormai lontano. Venerdì 27 poi la Sala Maggiore di Palazzo comunale ha ospitato l’incontro “US Pistoiese 1921 tra presente e futuro”, un momento di riflessione e approfondimento sulla nostra società davanti ad oltre 350 persone tra autorità, istituzioni, sponsor, tifosi e settore giovanile. Un’ora di interventi brevi ma densi di contenuti che hanno strappato applausi a più riprese preparando il terreno alla gara del giorno successivo contro l’Alessandria. Eh già, perché in tutta questa meravigliosa cornice era comunque presente una squadra, quella arancione, che sta cercando di agguantare i playoff avendo già da diverse settimane la salvezza matematica in tasca. Aver allestito un programma simile di eventi è sicuramente servito a calciatori e staff per prepararsi al meglio al match contro l’Alessandria, vinto meritatamente 2-1 in uno stadio Melani festante, rumoroso e colorato. La US Pistoiese 1921 in questa ultima gara casalinga aveva invitato tutte le scuole elementari e superiori che avevano partecipato ai progetti della società ed è stato bellissimo vedere piccoli studenti e adolescenti tifare per la squadra della città accanto a compagni di classe e genitori. C’è stato spazio anche per qualche lacrima di commozione quando, prima del fischio d’inizio, è stata scoperta la targa di intitolazione della tribuna stampa dello stadio a Giancarlo Innocenti, storico telecronista delle vicende arancioni per TVL. Una operazione resa possibile dalla collaborazione tra US Pistoiese, Comune di Pistoia e TVL che hanno fatto il possibile per tributare il giusto omaggio a Giancarlo, uno che aveva l’arancione nel sangue e che da lassù avrà guardato sorridendo tutti quegli amici radunati per lui nella “sua” tribuna stampa. Si è conclusa quindi una settimana bellissima a tinte arancioni: grazie di cuore a tutti coloro che hanno contribuito alla riuscita di questa lunga serie di appuntamenti!

     

.