Anche la regione Toscana contribuisce alla realizzazione della Curva Nord

ANCHE LA REGIONE TOSCANA CONTRIBUISCE ALLA REALIZZAZIONE DEI LAVORI ALLA CURVA NORD.

Fondatori: “Un ottimo esempio di collaborazione Istituzionale”.

La Us Pistoiese 1921 esprime apprezzamento nei confronti della Regione Toscana che, con il Decreto n. 9085 del 5 Giugno 2020, inerente l’impiantistica sportiva ha concesso un contributo di 70 mila Euro, sui 330 complessivi, per la manutenzione straordinaria dello stadio comunale “Marcello Melani” e più precisamente per la realizzazione delle opere necessarie alla riqualificazione sismica e statica della Tribuna Nord. Il finanziamento concesso dalla Regione Toscana si aggiunge a quello già stanziato dal Comune di Pistoia e consente di realizzare tutte le opere e richieste dal Genio civile per la messa a norma della curva dal punto di vista sismico e statico. Il primo stralcio dei lavori è già stato aggiudicato e la partenza del cantiere è imminente.


Si tratta, lo ricordiamo, di interventi puntuali sugli stralli, sulle scale, sui parapetti e la copertura. I lavori, sono già stati assegnati dal Comune di Pistoia alla ditta aggiudicataria.
La Società arancione è grata alle Istituzioni per la sensibilità dimostrata, anche nelle fasi preliminari, come l’aver messo a disposizione i propri tecnici. Nel caso della Regione, quelli del Genio Civile. La realizzazione dell’opera, molto importante e attesa, consentirà ai tifosi di tornare nella propria casa in occasione del Centenario del Club. La Tribuna Nord, meglio conosciuta come Curva Nord, dovrebbe infatti riaprire a partire dalla nuova stagione con una capienza di 900 posti.


A questo risultato ha dedicato tempo e impegno l’assessore della Regione Toscana, Federica Fratoni, che così si esprime: «oltre al supporto tecnico sono felice che la Regione abbia potuto sostenere anche economicamente questo progetto che restituisce funzionalità a una struttura prestigiosa e strategica per il mondo sportivo pistoiese».


«Siamo molto soddisfatti – sottolinea il Club Manager Fabio Fondatori – perché con questa notizia si rafforza ulteriormente la prospettiva di rivedere i nostri tifosi nel loro luogo più amato, la Curva Nord. Penso che la vicenda sia stata un ottimo esempio di collaborazione istituzionale dove tutti gli attori, Regione Toscana, Comune di Pistoia, Genio Civile e Us Pistoiese 1921 hanno collaborato proficuamente per ottenere un grande risultato per la comunità dei tifosi arancioni e per la città”.


“La Us Pistoiese 1921 – dichiara il presidente Orazio Ferrari – desidera ringraziare di cuore la Giunta Regionale Toscana, il Sindaco e la Giunta del comune di Pistoia, i tecnici del Comune e del Genio Civile. Tutti hanno dimostrato grande sensibilità verso le esigenze rappresentate dalla Pistoiese e dai suoi tifosi nel garantire tempi rapidi per mettere in sicurezza la casa del tifo arancione nell’anno del centenario”.

Il DS Dolci ancora Arancione

La Us Pistoiese 1921 ha il piacere di comunicare che è stato definito l’accordo per il rinnovo della collaborazione con il direttore sportivo Giovanni Dolci, il quale ha sottoscritto un contratto biennale. Dolci, lo ricordiamo, era approdato in arancione all’inizio della stagione appena conclusa, per contribuire alla crescita tecnica ed organizzativa in vista del centenario. Il lavoro del direttore è stato valutato molto positivamente, soprattutto sono state apprezzate le sue idee e capacità manageriali. Stessa soddisfazione è stata manifestata dal diesse: «Il fatto che la famiglia Ferrari – ha commentato a caldo il riconfermato direttore sportivo – abbia scelto di avvalersi ancora di me per proseguire il progetto tecnico mi riempie d’orgoglio». «La conferma del direttore è molto importante – commenta il presidente Orazio Ferrari – e la sottoscrizione di un accordo pluriennale dimostra la volontà del club di proseguire con un programma che ha già dato buoni risultati. Sono contento che tutto si sia realizzato con grande rapidità, a dimostrazione della reciproca soddisfazione di voler proseguire insieme. La conferma di Dolci è un passo avanti verso la costruzione di un solido ed importante futuro».

Vicini a Mister Gattuso

La US Pistoiese 1921 è vicina al dramma di Rino Gattuso, l’allenatore del Napoli che ieri ha perso la sorella Francesca, di soli 37 anni, deceduta a Busto Arsizio dopo una lunga malattia. Rino, che era attaccatissimo a Francesca, ha abbandonato l’allenamento degli azzurri a Napoli per raggiungere Gallarate in cui risiedeva la sorella, mentre la squadra è stata momentaneamente affidata all’ex arancione Luigi Riccio. La US Pistoiese 1921 rivolge a Rino e la sua famiglia i sentimenti di profondo cordoglio.

Ciao Francesco, un lutto che colpisce tutta la Lega Pro.

Si è tenuto oggi il funerale di Francesco De Vivo, il collega addetto stampa della Paganese, deceduto ieri pomeriggio, dopo la battaglia contro un male che in pochi mesi lo ha abbattuto a soli 39 anni. A chi lo ha conosciuto resterà in mente il suo garbo e il suo sorriso. La US Pistoiese si unisce al cordoglio della Paganese Calcio ed esprime vicinanza alla famiglia.