Ecco l’ultimo numero de L’Arancione

Puntuale con la partita tra le mura amiche scende in campo l’Arancione.

Gustatevi l’ultimo numero:

Arancione12

La Pistoiese ringrazia la Regione Toscana per un prestigioso riconoscimento

La Regione Toscana tramite l’Ufficio di Presidenza del Consiglio Regionale ha conferito alla Us Pistoiese 1921 il massimo riconoscimento per i suoi cento anni di storia, oltrechè  per il ruolo sociale e il prestigio che tuttora rappresenta.
L’annuncio della notizia, ricevuto oggi dalla Società tramite una comunicazione ufficiale, è stato accolto con grande soddisfazione dalla
dirigenza del club, che ha voluto subito rispondere tramite il suo presidente, Orazio Ferrari: “A nome della Pistoiese tutta, esprimo commossa gratitudine per il riconoscimento che la Regione Toscana ha voluto concedere alla Pistoiese di una prestigiosissima targa. Esso premia l’opera e il sacrificio di tanti, che giorno dopo giorno lavorano o hanno lavorato per la Società e anche gli sportivi che la sostengono. Questa decisione della Regione giunge nell’anno del Centenario e dunque si tratta di un premio alla storia della Pistoiese, che cercheremo di onorare con tutte le forze. Ringraziamo l’Ufficio di Predidenza che ha approvare l’atto e il presidente Mazzeo, che ha accolto la proposta della dottoressa Fratoni, cui siamo grati anche delle parole espresse verso l’attuale conduzione societaria. Si conferma, nella circostanza, la vicinanza delle Istituzioni al nostro glorioso vessillo, che premia pure la comunità che rappresenta”.
Il club manager arancione, Fabio Fondatori, ha invece così commentato: “È un riconoscimento per tutte quelle persone (tifosi, giocatori e dirigenti) che in 100 anni di storia hanno dedicato cuore e passione alla Pistoiese. Ringrazio il Consiglio Regionale della Toscana per il prestigioso conferimento e il consigliere Federica Fratoni per la vicinanza alla Pistoiese, dimostrata anche in altre occasioni come nel caso dei lavori per la risistemazione della curva nord. Non è un gesto scontato nè ordinario quello che l’assemblea regionale dedica alla storia di un simbolo sportivo importantissimo per Pistoia. È un orgoglio per tutta la città che spero contribuisca in questo anno, con le sue diverse istituzioni e rappresentanze, a dedicare un pensiero, ognuno come vuole, alla storia dell’olandesina”.

Tra poco qui seguite on line Pergoletese – Pistoiese

Ventiduesima giornata delicatissima oggi al Voltini di Crema tra Pergolettese e Pistoiese.  Arancioni sopravanzano gli avversari di soli tre punti nella zona calda della classifica. In campo per la Pistoiese torna dal primo minuto Pezzi al posto di Spinozzi e Tempesti per Mal, per il resto la stessa formazione di domenica.

Cronaca.

20” annullato per fuorigioco goal di Chinellato su assist di Tempesti. Grande azione iniziata da Pezzi.

3′ Bortoluz di testa alta.

4″ Chinellato che pare ispirato spizza a lato di testa.

8′ su cross di Simonti di testa Valiani chiama il miracolo di Ghidotti d’istinto in angolo.

16′ tegola per la Pistoiese: esce Chinellato che aveva avuto un grande impatto con la gara. Entra Rovaglia.

17′ inutile la supremazia di 15 minuti degli arancioni. Alla prima occasione Morello trova il goal del mercoledì e insacca con un tiro chirurgico dai venti metri. Il calcio è così.

Il vantaggio dei locali insieme alla perdita di Chinellato due mazzate in un minuto.

27′ occasione colossale per Canis in contropiede su capovolgimento su un angolo. Palla fuori di poco.

35′ ammonito Tempesti.

37′ Morello dopo un errato disimpegno impegna Perucchini.

38′ Salvi di testa sfiora il goal, difesa si salva in angolo. E Salvi sfiora la rete ancora di testa. Miracolo di Ghidotti.

La Pistoiese fa la partita,ma è rabbiosa la Pergolettese quando riparte.  Brutta gatta da pelare per gli arancioni.

Finisce il primo tempo. 1-0 per la Pergolettese.

Secondo tempo

Esce Tempesti entra Spinozzi.

Esce Bortoluz dentro Longo.

9′ conclusone da dentro i sedici metri di Morello para a terra Perucchini.

16″ prova di testa Spinozzi su assist di Valiani fuori.

17′ Valiani servito da Pierozzi calcia dentro l’area salva Ceccarelli in angolo.

21′ Canis impegna a terra Perucchini.

23′ fuori Canis dentro Bariti.

26′ Maurizi per Pezzi.

31′ ammonito Spinozzi

La gara è spigolosa. La Pergolettese cerca di rompere i ritmi e gioca dietro la linea del pallone chiudendo ogni spazio. 32′

33′ Simonetti ha un ottima palla a centro area ma calcia alto.

36′ tiro cross di Valiani non trova deviazione.

42′ Valiani guadagna un fallo alla trequarti.  Cerca trasformazione Stoppa che si salva con intervento goffo ma efficace.

44′ traversa di Stoppa deviazione di Ghidotti. Punizione guadagnata da Salvi trasformato in centravanti.

46′ Varga salva su un contropiede.

48′ Spinozzi di testa sembra avercela fatta. Ma è una gara stregata. Salva sulla linea di testa Ferrara.

49′ sul capovolgimento di fronte Bariti batte Perucchini. La crudeltà del calcio stavolta è davvero emersa in tutta la sua grandezza.

Finisce 2-0 per la Pergolettese. Gli arancioni escono con la testa altissima.

 

 

 

Marco Baldan è un giocatore della Pistoiese

La US Pistoiese 1921 ha il piacere di comunicare di essersi assicurata il diritto alle prestazioni sportive del giocatore Marco Baldan, nato a Cittadella il 13 Novembre 1993, scuola Milan, a titolo definitivo,dall’Arezzo fino al 30 Giugno 2021. Il calciatore può essere schierato in tutti i ruoli della difesa. Mancino naturale di esperienza, ha militato per varie stagioni in Serie C con le maglie di: Arezzo, Arzachena, Sudtirol, Lumezzane e Nocerina, facendo registrare 136 presenze e tre reti. Al suo attivo pure due presenze in Serie B con le maglie di Perugia e Latina e 7 apparizioni in Coppa Italia. È alto 182 centimetri.

Camilleri passa in prestito alla Viterbese

Si comunica che la Us Pistoiese 1921 ha provveduto alla cessione con la formula del prestito del giocatore Vincenzo Camilleri alla Viterbese fino al 30 Giugno 2021. Il difensore, classe 1992, in una stagione e mezzo ha collezionato 41 presenze, un goal e un assist.

Cesarini passa in prestito al Piacenza

La Us Pistoiese 1921 comunica di aver provveduto alla cessione con la formula del prestito, fino al prossimo 30 Giugno, del giocatore, classe 1989, Alessandro Cesarini. L’attaccante, arrivato a settembre, ha collezionato con la maglia arancione, 15 presenze, realizzando tre goal e un assist.

Ecco il nuovo numero de L’Arancione

La Pistoiese affronta domenica la neo capolista Como. Ecco i temi della gara e non solo sull’ultimo numero de L’Arancione.

Arancione11 (2)

La Pistoiese ingaggia l’attaccante Samuele Maurizi

La Us Pistoiese 1921 ha il piacere di comunicare di essersi assicurata le prestazioni sportive del giocatore Samuele Maurizi, nato a Roma l’8 settembre 1995, svincolato dal Carpi, che ha sottoscritto un contratto fino al 30 Giugno 2021. L’attaccante e trequartista è stato tra gli autori della cavalcata degli emiliani nella scorsa stagione, conclusasi anzitempo, con la squadra classificata al secondo posto finale, collezionando 22 presenze e 4 reti, peraltro pesantissime, agli ordini di mister Giancarlo Riolfo. Quest’anno ha avuto minori possibilità per mettersi in luce, collezionando 16 presenze senza segnare, sempre nelle fila del Carpi. Cresciuto nelle giovanili dell’Astrea, nel biennio 2017/2019 nella Fermana in Serie C ha fatto registrare 51 presenze e tre goal. Alla Pistoiese Maurizi ritrova Simonetti, Varga e Pezzi, suoi compagni di squadra l’anno scorso a Carpi, che prima di lui avevano raggiunto mister Riolfo.

L’attaccante Pietro Rovaglia è un giocatore della Pistoiese

La Us Pistoiese 1921 ha il piacere di comunicare di essersi assicurata le prestazioni sportive del giocatore Pietro Rovaglia, che arriva in prestito dal Chievo Verona fino al 30 Giugno 2021. Nato a Verona, compirà 20 anni il prossimo 26 Febbraio.

Si tratta di un attaccante con un fisico possente (187 centimetri per 78 chilogrammi), fiuto del goal, in possesso di buona tecnica ed efficace nel gioco aereo. Nella scorsa stagione ha debuttato in Serie B collezionando tre presenze. Nelle giovanili dei clivensi ha disputato 95 gare tra U17 e Primavera, mettendo a segno 39 reti. In Nazionale conta una presenza e un goal sia nell’U19 che nell’U18.

La Pistoiese per aggiudicarsi il giovane talento, ha dovuto superare la concorrenza di numerose squadre di Serie C e infine la resistenza del Chievo Verona, fino all’ultimo orientata a trattenere il giocatore per utilizzarlo in prima squadra, ma che infine ha volentieri ceduto nella piazza che ha giudicato ideale per il processo di crescita del ragazzo.

Pietro Rovaglia è già a disposizione di mister Giancarlo Riolfo.

L’esterno Andres Llamas ceduto a Carpi

Si informa che la US Pistoiese 1921 ha provveduto alla cessione a titolo definitivo del giocatore Andres Llamas, classe 1998, al Carpi, 49 presenze e una rete in due stagioni e mezzo in maglia arancione. Al giocatore rivolgiamo un grosso in bocca al lupo per il prosieguo della carriera. Contestualmente si comunica la cessione a […]