Firma per la Pistoiese l’attaccante Chinellato!

La US Pistoiese 1921 ha il piacere di annunciare di essersi assicurata il diritto alle prestazioni sportive dell’attaccante Matteo Chinellato, che giunge alla corte del presidente Orazio Ferrari con la formula del prestito annuale dall’Imolese, in scadenza 30 Giugno 2021, con opzione di acquisto a titolo definitivo. Classe 1991, nato a Treviso, ha compiuto 29 anni lo scorso 2 Settembre. Si tratta di un profilo molto importante che va a rinforzare il reparto offensivo nello scacchiere di mister Nicolò Frustalupi. Fisico possente (189 centimetri, per 80 chilogrammi), vanta in carriera 224 presenze condite da 40 goal (oltre ad altre 25 presenze tra Coppe e post season) nei professionisti, la maggior parte in Serie C, in cui ha vestito le maglie di: Imolese, Lecco, Gubbio, Alessandria, Como Cuneo, Sudtirol, Cosenza, Sorrento, Tritium, Reggiana e Venezia. Ha anche all’attivo 3 presenze in Serie B con la maglia del Padova nella Stagione 2018/19 prima di passare a Gennaio al Gubbio. Molto abile nel gioco aereo, si segnala per personalità e forza nel gioco offensivo. Il calciatore ha scelto di indossare la maglia numero 17.

Stasera su Raisport un servizio sulla Pistoiese

Parte oggi una nuova stagione di “C Siamo”, il programma di Raisport curato da Paolo Ciotti, in onda il lunedì dalle 20 alle 20.40.
L’ospite della prima puntata sarà Francesco Ghirelli, Presidente Lega Pro. Alla conduzione della trasmissione, Luca Cardinalini, che nei giorni scorsi ha realizzato un servizio dal Melani con interviste a mister Frustalupi, al suo vice Niccolai e immagini dell’allenamento.
Spazio dalle 20,40 al posticipo della prima giornata di campionato, Juventus Under 23-Pro Sesto con la cronaca di Giuseppe Galati e il commento tecnico di Paolo Tramezzani.
 

Torna l’Arancione, il giornale della Pistoiese

Tre le iniziative messe il cantiere per l’anno del Centenario c’è una novitá che sa di antico. Con una veste grafica fresca e giovane torna l’Arancione, il giornale che fin dagli anni venti raccontava le gesta dell’Olandesina. Il primo numero racconta di questa ripresa dopo il lockdown e della voglia di ricominciare. Buona lettura a tutti …
giornalino1

Domani si sposa Niccolò Pascali


Niccolò e Elena domani sposi

Si corona il sogno di Niccolò e Elena che domani alle 11:00 celebrano il loro matrimonio nella chiesa di Santonuovo. A mister Niccolò Pascali tecnico della Berretti orange e alla gentile consorte giunga l’affettuoso abbraccio della grande famiglia arancione insieme agli auguri di una vita felice all’insegna dell’amore.

Ecco come seguire in diretta Pistoiese – Alessandria

Purtroppo domani la Pistoiese debutta in casa contro l’Alessandria, senza il suo pubblico, una gara di cartello. Davvero un peccato, ma i tifosi arancioni potranno comunque assistere al match dei propri beniamini tramite Eleven Sport. Per far ciò basta seguire le istruzioni fornite dall’emittente e contenute in questo tutorial:
https://elevensports.it/play/38828/Tutorial%2C-ecco-come-acquistare-il-tuo-abbonamento/38/249/
Tutto questo in attesa di un rapido ritorno alla normalità.

Domenica ore 15, gara a porte chiuse contro l’Alessandria

La Us Pistoiese 1921 comunica che, in ottemperanza delle norme vigenti, la prima partita del campionato di Serie C girone A, in programma domenica 27 settembre, allo Stadio Comunale Marcello Melani, con fischio di inizio alle ore 15:00, contro l’Alessandria, si terrà a porte chiuse.
Potranno essere presenti solo i giornalisti e i fotografi e comunque in numero limitato, come previsto dal protocollo. La Società si dichiara molto dispiaciuta di dover iniziare la stagione del Centenario senza l’apporto dei propri tifosi, che sicuramente avrebbero offerto una forte spinta, ma l’importanza della salvaguardia della salute pubblica è prioritaria. La Pistoiese scenderà in campo pensando anche a chi purtroppo non potrà esserci ed a gettare il cuore l’ostacolo, con la speranza di tornare al più presto a giocare con accesso libero al pubblico e magari con la Tribuna Nord finalmente riaperta.

Il romeno Raoul Mal approda alla Pistoiese. Presi anche i giovani Romani e Cavalli

La Us Pistoiese 1921 ha il piacere di comunicare una serie di operazioni in entrata. Dalla Pro Vercelli giunge in arancione il ventenne Raoul Mal (foto in alto), nato a Trento il 19 Febbraio 2000, di origini rumene, con doppia nazionalitá, che arriva con trasferimento definitivo. La Pistoiese crede molto nel talento di questo calciatore ed infatti arriva sottoscrivendo un contratto biennale da professionista fino al 30 Giugno 2022. Si tratta di un profilo interessante, con alle spalle due campionati di Serie C con 38 partite un goal e un assist nelle fila della Pro Vercelli. Molto maturo per l’età l’anno scorso ha talvolta indossato la maglia di capitano in serie C. E’ un giocatore eclettico e con i piedi educati che può essere impiegato in tutti i ruoli del centrocampo, dove si distingue sia nella fase di interdizione che nel gioco offensivo.
Nella stessa giornata di oggi la Società ha provveduto ad altre due operazioni in entrata, di giocatori che già erano aggregati alla Prima squadra. Si tratta del difensore centrale Giorgio Cavalli, nato a Pisa il 19 Marzo 2000, svincolato, che ha sottoscritto un contratto annuale che scadrà il 30/06/2021 e del centrocampista centrale Filippo Romani, cresciuto nelle giovanili della Pistoiese, nato a Firenze il 6 Giugno 2001, giovane in addestramento tecnico. Tesseramento fino al 30/06/21. Entrambi si allenavano agli ordini di mister Frustalupi fin dall’inizio della preparazione.

P
Giorgio Cavalli


Filippo Romani

Colpo della Pistoiese: Matteo Stoppa è arancione

La Us Pistoiese 1921 ha il piacere di essersi assicurata il diritto alle prestazioni sportive dell’attaccante Matteo Stoppa, proveniente dalla Sampdoria, proprietaria del cartellino. Nato a Biella il 27 settembre 2000, arriva alla corte del presidente Orazio Ferrari con la formula del prestito e tesseramento in scadenza al 30 Giugno 2021. Alto 175 centimetri, fa della rapidità e il fiuto del goal i punti di forza. Nonostante la giovane età vanta già una discreta esperienza nei professionisti, avendo totalizzato 18 presenze e un goal un serie C nel Novara nel campionato 2018/19 e una presenza in serie B sempre con la casacca dei piemontesi nella stagione 2016/17 a soli sedici anni. A livello giovanile tra Primavera e U17 vanta 101 presenze condite da 53 reti.

Francesco Renzi è un giocatore della Pistoiese


Francesco Renzi con la maglia della Pistoiese

La Us Pistoiese 1921 ha il piacere di comunicare di essersi assicurata il diritto alle prestazioni sportive dell’attaccante Francesco Renzi. Giovane di serie in addestramento tecnico, è stato tesserato per il club orange fino al 30 Giugno 2021. Classe 2001, ha compiuto 19 anni lo scorso 11 maggio. Nel biennio 2018/20 ha militato nella Primavera dell’Udinese facendo registrare 26 presenze tra campionato e coppa, dopo essersi precedentemente distinto nelle fila della formazione toscana dell’Affrico. L’attaccante si allenava agli ordini di Nicolò Frustalupi fin dai primi giorni della preparazione. Ben strutturato fisicamente (è alto 185 centimetri), con buoni piedi, si distingue per cifra tecnica e nel gioco aereo. Può essere impiegato come prima e seconda punta.

Servizio di Rai Sport sulla Pistoiese


Nicolò Frustalupi durante l’intervista.

Mercoledì scorso una troupe della Rai ha trascorso l’intero pomeriggio al Melani per seguire la preparazione della Pistoiese. Lo scopo della visita era quello di vedere all’opera mister Nicolò Frustalupi e seguire i suoi metodi di allenamento, ma anche perchè si verifica una circostanza unica: nello staff tecnico arancione figura anche Antonio Niccolai che, cone il mister è figlio di Campione d’Italia. Mario e Comunardo, i papá di Nicolò e Antonio, hanno infatti vinto il tricolore. È stata l’occasione per entrambi non solo per ricordare le gesta dei genitori, ma anche per rivendicare su un mezzo a diffusione nazionale il senso di appartenenza alla città e l’attaccamento ai colori. Il servizio, a cura del giornalista Luca Cardinalini, andrà in onda su Rai Sport in occasione di uno dei primi posticipi del campionato di Serie C.

Antonio Niccolai