Dopo quattro anni torna il derby tra Prato e Pistoiese. Atmosfera meravigliosa sugli spalti fatta di un tifo caldo e sentito. Con un Lungobisenzio tutto esaurito, la Pistoiese espugna il terreno del Prato per 1 a 0, con firma di Maikol Benassi, portando a casa una vittoria fondamentale.

L’avvio di gara premia i padroni di casa che tengono in mano il gioco per i primi 10 minuti, ma gli Arancioni rimangono vivi. Il primo guizzo della squadra di Cascione è avvenuto al 12′ di gioco con un colpo di testa di Ortolini su cross dalla sinistra di Arcuri, che la spedisce fuori. Poco dopo il Prato reclama un rigore per un contatto tra Colombi e Benassi, ma l’arbitro lascia correre tra le proteste biancazzurre. 

Il Prato continua a spingere tanto che al 24’ va vicino al vantaggio con tiro dalla distanza di Nizzoli che colpisce il palo. Dopo una giocata personale di Caponi con un tiro dal limite, è Di Biase ad avere l’occasione di andare in vantaggio al 37′, ma trova pronto Falsettini nella presa a terra. Un minuto dopo i Biancoazzuri trovano un’azione pericolosa con Sciannamé che la prova con un tiro da fuori, deviato da Urbietis. Al 41’ di gioco altra occasione per la Pistoiese vicina al gol con una mischia che stava per favorire Ortolini ma la salva Falsettini. Dopo un minuto di recupero, duplice fischio: si va all’intervallo sul risultato di 0-0.

Un primo tempo in sofferenza per la formazione arancione, che però non perde di vista l’obiettivo. Parte il secondo tempo con un pericoloso contropiede del Prato con Mobilio che appoggia per Nicoli , il quale controlla e calcia con sicurezza, ma Biagioni devia la conclusione in scivolata con forza e abilità. La formazione di Cascione risponde con decisione qualche minuto dopo con un tiro di testa di Barbuti che intercetta di testa il cross di Arcuri dalla sinistra e manda a lato. Al 18′ da un corner di Citro sul primo palo è Benassi a far esplodere i tifosi arancioni al Lungobisenzio, che di tacco destro la sfila dietro. È gol per l’Olandesina. Continua la gara con fisicità. Poco dopo la mezz’ora Mobilio cade in area dopo un contrasto ma per Di Mario si può proseguire, numerose le polemiche biancoazzure. Ultimi minuti da cardiopalma. Il Prato aggredisce con Souarè che al 42′ calcia da centro area, Urbietis mette in corner. Vicina al raddoppio la Pistoiese allo scadere con il mancino a giro di Citro che sfiora l’incrocio dei pali. Nel recupero è Urbietis a salvare il risultato su una giocata di Trovade. A tempo quasi scaduto gli animi si scandalo tra le panchine ed il Prato  rimane in dieci per l’espulsione di Scianname. Arriva il triplice fischio. La Pistoiese batte il Prato per 1-0.

PRATO-PISTOIESE 0-1

PRATO (4-2-3-1): Falsettini; Nizzoli, Colombini, Sciannamè, Campaner (dal 30′ st Renzi); Trovade, Aprili (dal 22′ st Noferi); Frugoli (dal 22′ pt Mobilio), Kouassi (dal 15′ st Ba), Nicoli (dal 23′ st Souarè); Colombi. A disposizione: Nucci, Angeli, Cellai, Masini. 

Allenatore: Favarin.

PISTOIESE (4-3-1-2): Urbietis; Biagioni (dal 35′ st Florentine), Benassi, Urbinati (dal 27′ st Viscomi), Arcuri; Pertica (dal 1′ st Barbuti), Caponi, Davì; Boccardi (dal 10′ st Citro); Ortolini, Di Biase (dal 1′ st Mehic). A disposizione: Magri, Basani, Macrì, Sighinolfi.

Allenatore: Cascione.

Designazione arbitrale: Di Mario di Ciampino coadiuvato da Librale di Roma 2 e Ciannarella di Napoli.

Reti: Benassi al 18′ st.

Note: Pertica, Colombini, Citro. Espulso Sciannamè al 51′ st. Angoli 6-3. Recupero 1′, 5′

CONTATTI

TELEFONO: 0573 1481190
SEGRETERIA: segreteria@uspistoiese1921.it
UFFICIO STAMPA: ufficiostampa@uspistoiese1921.it
MARKETING: marketing@uspistoiese1921.it
SETTORE GIOVANILE: settoregiovanile@uspistoiese1921.it
SEDE LEGALE:
Via Ripa Castel Traetti 1, Pistoia
SEDE: Via Dello Stadio 8, Pistoia

Newsletter

© 2022 U.S. Pistoiese 1921 SSD a.r.l., P.I. 01698060470 – Web Design: MN Web SolutionsPrivacy e Cookie