Pistoiese – Cesena, partita evocativa di tanti match importanti, come lo spareggio salvezza in Serie B disputato su questo campo nel lontano 1999. Anche questa gara è significativa, al dil là dei ben 28 punti che dividono le contendenti dopo 30 giornate di campionato. Entrambe cercano il bottino pieno: la Pistoiese per cercare di avvicinarsi alla zona salvezza, il Cesena per consolidare la terza piazza. Sia i padroni di casa che gli ospiti accusano assenze importanti, specie mister Alessandrini si trova a dover rinunciare all’ultimo momento a Suciu e Di Massimo. Nel Cesena sono assenti Missiroli e Rigoni, ma si tratta di due elementi che mancano da alcune settimane in cui la squadra ha ottenuto risultati importanti.

PISTOIESE (3-5-2): Seculin; Moretti, Venturini, Portanova; Mezzoni, Folprecht, Marcucci, Florentine, Martina; Vano, Bocic. A disposizione: Pozzi, Crespi, Nica, Castellano, Pertica, Stijepović, Basani, Pinzauti, D’Antoni, Paolini. Allenatore: Alessandrini.

CESENA (4-3-2-1): Nardi; Candela, Pogliano, Gonnelli, Favale; Steffè, Brambilla, Ardizzone; Caturano, Pierini; Bortolussi. A disposizione: Benedettini, Berti, Ciofi, Frieser, Allievi, Pollini, Pittarello, Lepri, Tonin. Allenatore: Viali.

ARBITRO: Ancona di Roma 1, coadiuvato da Barcherini di Terni e Rispoli di Locri. Quarto ufficiale: Tagliente di Brindisi.

9′ bella risposta di Seculin su colpo di testa dell-ex Favale.

18′ su conclusione improvvisa di Bortolussi Interviene in tuffo Seculin che salva in due tempi.

19′ Cesena in vantaggio dopo una pressione prolungata. Una staffilata di Steffè da fuori area non dà scampo a Seculin.

23′ grande occasione per Vano servito da Marcucci si salva di piede il portiere.

24′ ancora Vano sugli scudi che si esibisce in un gran tiro di sinistro dalla distanza dopo una travolgente azione. Palo interno e Nardi ancora salvo.

31′ Pistoiese arrembante ed Bocic a calciare alto al termine di un’azione corale.

1′ di recupero.

Ammonito Vano.

Secondo tempo

Cambio Pistoiese: Pertica per Florentine.

Arrembaggio arancione. La squadra di Alessandrini aumenta i giri spinta da un gran tifo.

Spingendo tantissimo sulle corsie laterali e con un Vano a tratti devastante la porta cesenate corre numerosi pericoli.

Con generosità e raziocinio la Pistoiese prova con tutte le proprie forze a pareggiare. Il Cesena si difende con bravura e un pizzico di buona sorte.

Al 17′ Pinzauti al posto di Mezzoni, che lascia il campo dopo una prestazione come al solito maiuscola.

Al 20′ Pistoiese pericolosa con Venturini che tira da ottima posizione, sulla ribattuta fortunosa la palla è recuperata da Pertica che calcia ancora ma la sfera è neutralizzata dal portiere.

Al 26′ Folprechtche calcio al volo su un cross dell’ottimo Bocic, Nardi è attento e para.

Al 42′ D’Antoni calcia alto da fuori area.

La seconda frazione, al di là delle azioni descritte è tutta di marca arancione con il Cesena che pare sempre sul punto di capitolare.

Non succede e quando Vano all’ultimo minuto di recupero calcia sopra la traversa il signor Ancora dice che può bastare.

Sconfitta amara e immeritata, salvezza in salita, ma questa prestazione di sacrificio e qualità, con assenze importanti e al cospetto di una avversaria terza in classifica offre spazio alla speranza.

 

 

 

 

CONTATTI

TELEFONO: 0573 1481190
SEGRETERIA: segreteria@uspistoiese1921.it
UFFICIO STAMPA: ufficiostampa@uspistoiese1921.it
MARKETING: marketing@uspistoiese1921.it
SETTORE GIOVANILE: settoregiovanile@uspistoiese1921.it
DPO: m.rosi@avvpatriziorosi.it
SEDE LEGALE: Via Ripa Castel Traetti 1, Pistoia
SEDE: Via Dello Stadio 8, Pistoia

Newsletter

© 2022 U.S. Pistoiese 1921 SSD a.r.l., P.I. 01698060470 – Web Design: MN Web SolutionsPrivacy e Cookie